Sposarsi ad Alassio. Città degli innamorati.

C’era una volta ad Alassio

Racconta la leggenda che tanto tempo fa una giovane principessa di nome Adelasia o Alasia, figlia del re Ottone I, si innamorò di un giovane valletto bello e cortese di nome Aleramo e i due, per coronare il loro sogno d’amore e superare le differenze di casta, decisero di scappare insieme e si stabilirono nei pressi di un piccolo borgo al tempo chiamato Lamio, iniziando così una vita piena di stenti e senza neanche un tetto dove ripararsi.

Per sopravvivere Aleramo faceva il carbonaio e Adelasia ricamava e vendeva i suoi lavori, ma nonostante tutte le difficoltà l’amore tra i due diventava ogni giorno più forte e niente sembrava poter scalfire la loro unione, nonostante le ire furibonde del re Ottone I che aveva scatenato contro i due giovani tutto il suo esercito.

Come in tutte le più belle favole, arrivò il momento in cui il re Ottone I ebbe bisogno dell’aiuto di fedeli scudieri per proteggere il suo regno e il giovane Aleramo non ebbe alcuna esitazione e si recò a difendere il regno del re. Questo gesto commosse a tal punto Ottone I che questi decise di porre termine alle ostilità contro i due giovani riaccogliendoli nella sua corte insieme ai quattro figli, che nel frattempo erano nati e nominò il giovane Aleramo prima cavaliere e poi marchese.

E’ questa la meravigliosa storia d’amore che ci racconta lo stemma del Comune di Alassio che deve proprio il suo nome alla principessa Adelasia che lì si stabilì quando ancora si chiamava Lamio. Alassio è una splendida cittadina in provincia di Savona ed è una delle tante bellezze che ci riserva la Liguria, regione incastonata tra il mare e le montagne dove ogni angolo è suggestivo e ricco di storia. Centro turistico rinomato è famoso anche per il suo celebre muretto creato da Mario Berrino, ma che molti conoscono soprattutto perché collegato ad un concorso di bellezza.

Ora come allora

In realtà anche il muretto suggella l’amore perché, raffigurati seduti su di esso, si possono ammirare le statue di due giovani teneramente abbracciati e per questo Alassio è il luogo ideale per sposarsi, proprio perché ogni angolo è un inno all’amore, uno spicchio di romanticismo e di simbolismo che ognuno di noi vorrebbe avere come scenografia di uno dei giorni più significativi della vita.

Organizzare il tuo matrimonio ad Alassio è più facile di quel che si può pensare, esistono infatti molti servizi dedicati allo scopo, sia come location in cui vengono offerti pacchetti completi personalizzabili con varie opzioni per l’organizzazione di tutta la cerimonia, sia agenzie in grado di supportarti in tutte le esigenze e per tutte le tasche, sempre però garantendoti qualcosa di speciale, dalla carrozza con i cavalli per raggiungere la torre antica in cima alla collina o la splendida cornice vittoriana di una villa specializzata nell’organizzazione di eventi, per non parlare poi dei tanti servizi di ristorazione in riva al mare che da anni organizzano banchetti e ricevimenti.

 

Altro aspetto interessante per chi desidera scegliere Alassio per sposarsi, è l’opportunità di personalizzare le varie offerte perché anche le location più raffinate prevedono servizi catering diversi da quelli da loro offerti. Questa possibilità può consentire un risparmio perché si possono utilizzare offerte di diversi fornitori e quindi scegliere, di volta in volta, quelle più convenienti e rispondenti alle proprie necessità, senza però rinunciare al posto che sognavi.

Il tuo matrimonio è un giorno speciale e come tutto ciò che è speciale va immortalato in un ricordo che non si sbiadirà col tempo e Alassio con gli scorci panoramici sul mare ripresi dal suo Belvedere, le tante barche multicolori del porticciolo o le sue piccole e caratteristiche viuzze (la più famosa che attraversa il borgo è il cosiddetto Budello) può regalarti lo sfondo per un servizio fotografico suggestivo ed emozionante dove il verde delle colline e l’azzurro del mare si fondono in un inebriante profumo di salsedine e di resine.

Se poi desideri una scenografia da mille e una notte non esiste un paesaggio più incantato di Alassio con i rossi tramonti della sera o con le mille luci della città riflesse sul mare come tante stelle cadute dal cielo. 

Alassio, l'isola Gallinara vista dalla spiaggia di punta Murena.

Si racconta che di notte a volte dalle onde del mare riecheggi la voce di Adelasia che giura amore eterno al suo Aleramo e molti dicono che se questo accade dopo un matrimonio, la luna disegnerà una strada d’argento nella baia per andare a raccogliere la promessa dei novelli sposi e portarla tra le stelle perché il loro amore brilli in eterno…ad Alassio la tua promessa può diventare una stella da guardare ogni sera per rinnovare il tuo amore.

Se desideri informazioni su altre località del territorio savonese o hai altre curiosità rispetto all’organizzazione del servizio fotografico per il tuo matrimonio e desidereresti conoscere quali sono le domande più significative da porre al fotografo per realizzare le foto che hai sempre desiderato, ho preparato la guida “Cosa chiedere al fotografo di matrimonio”. A questa pagina, potrai ottenerla in pochi clic.

Buona lettura e buoni preparativi 🙂

A presto.

Lascia un commento

WeCreativez WhatsApp Support
Se desideri maggiori info e per iniziare a conoscerci, scrivimi un messaggio Whatsapp
👋 Ciao, come posso aiutarti?