5 consigli per organizzare il tuo matrimonio

Si stima che il tempo ideale per organizzare un matrimonio con la sufficiente tranquillità sia di circa un anno. Naturalmente questa non è un regola generale, ma una buona prassi che potendo, sarebbe saggio rispettare…, vi accorgerete che le cose da fare vi sembreranno infinite!

Per alcune coppie di sposi, sono sufficienti un paio di mesi mentre per altre non basterebbero 2-3 anni. Poi ci sono quelle coppie che decidono di sposarsi all’improvviso e non hanno 12 mesi a disposizione, per cui ottimizzare il tempo e trovare idee per il matrimonio pratiche e funzionali in questi casi diventa fondamentale.

La data del grande giorno si avvicina? Nessuna paura, niente panico, nessuna ansia da matrimonio. In fondo il giorno del fatidico “Sì” rappresenta il momento più felice per i due novelli sposini, sognato dalle donne sin da bambine, dall’ingresso in chiesa fino al ricevimento nella location. Tutto quello che precede il matrimonio non deve essere fatto con ansia e stress ma con gioia, calma e rilassatezza. È il giorno del vostro matrimonio, godetevelo!

Se desideri sapere come organizzare un matrimonio perfetto in poco tempo, ecco 5 consigli per organizzare il matrimonio molto pratici che dovreste tenere presenti.

_dsc2783

1. Pianifica

Prima cosa molto importante ancora prima di fare qualsiasi azione è quella di realizzare un planning che vi permetta di avere davanti una visione d’insieme con un solo colpo d’occhio. La lista degli invitati è in genere uno degli aspetti più importatanti e controversi di cui occuparsi. Prima di arrivare ad una “quadra” trascorrerà un po’ di tempo. Anche la scelta del tema in base al quale saranno ispirati lo stile degli allestimenti, le decorazioni, i colori, ecc. è un altro punto cruciale. Non trascurate le questioni burocratiche, la trafila per produrre i documenti necessari alla cerimonia potrebbero richiedere più tempo di quanto si potrebbe immaginare.

2. Condividi con il partner

Condividere con il futuro marito i compiti permette di ridurre le cose da fare e quindi aiuta ad accumulare meno stress. Soprattutto è un ottimo banco di prova per preparare la coppia a svolgere le cose insieme, dividendosi i compiti proprio come accadrà quotidianamente nella futura vita coniugale.

3. Delega

Riuscire a delegare e farsi aiutare da amici e parenti nello svolgimento delle innumerevoli incombenze che ruotano intorno all’organizzazione di un matrimonio. Gli amici più vicini ed i testimoni (che spesso coincidono) potrebbero rivelarsi preziosissimi. Il loro compito però non sarà solo quello di togliervi alcuni dei “pesi” organizzativi ma anche contribuire a distrarvi ed aiutarvi a rilassarvi, magari invitandovi ad uscire insieme per andare al cinema o bere insieme una birra. Non dimenticate infine di chiedere informazioni a coloro che già si sono sposati e sono già passati in queste situazioni: sapranno darvi consigli utili.

4. Informati online

Per organizzare un matrimonio il web è diventato ormai un validissimo alleato, quasi un consulente personale che vi permetterà di trovare tantissime idee. Sono ormai numerosissimi i siti, i blog ed i forum dove le future spose si confrontano e si scambiano idee e consigli. Sempre online potrete farvi un’idea a proposito del lavoro dei professionisti di cui avrete bisogno di affidarvi il giorno del matrimonio. Richiedete sempre più di un preventivo e poi per la scelta finale non basatevi solo su questi ma tenete anche in debita considerazione la sensazione “a pelle”, si tratta del vostro grande giorno, risparmiare qualche euro potrebbe non essere la scelta più giusta.

5. Conferma con sufficiente anticipo

Ti sembrerà un consiglio banale, ma credimi non lo è! E’ capitato a più di una coppia che conosco di avere tergiversato rispetto ad una decisione e di aver dovuto modificare i propri programmi. Una volta che avrete le idee chiare, per evitare di avere sgradite sorprese, preoccupatevi di confermare tutti i servizi che avete individuato essere quelli che prediligete.

Infine almeno una decina di giorni dalla data del matrimonio, ripercorrete l’elenco di cose da fare che avete stilato all’inizio e fate un ultimo giro di telefonate ai vostri fornitori, verificate di aver inviato gli inviti.

Buon matrimonio a tutti!

Se sei alla ricerca del fotografo per il tuo matrimonio e desidereresti conoscere le domande più efficaci da porre per ottenere le informazioni più utili per organizzare al meglio il servizio fotografico, scarica la guida gratuita “Cosa chiedere al fotografo di matrimonio” a questa pagina.

Buona lettura e buoni preparativi.

 

 

WeCreativez WhatsApp Support
Se desideri maggiori info e per iniziare a conoscerci, scrivimi un messaggio Whatsapp
👋 Ciao, come posso aiutarti?